Willow

WILLOW – Fiore n. 38
Salix Vitellina, Salice piangente, Salice giallo, Saule, Sauce.

È il fiore che libera dal risentimento, che aiuta a lasciar andare. È un rimedio di cui si può aver bisogno quando si è subito un torto, quando si rimane vittime di una ingiustizia, quando ci si ammala.
Liberarsi, lasciare andare aiuta a trasformare ciò che ci ha ferito in una opportunità di evoluzione.
Dal punto di vista fisico, Willow aiuta a drenare i liquidi in eccesso, il salice, infatti, possiede una grande affinità con l’acqua e favorisce l’eliminazione di quella che ristagna nei tessuti.
In medicina cinese lo si può usare infatti per eliminare i ristagni di liquidi: lo si può miscelare con un olio vettore e usarlo per massaggiare i percorsi dei meridiani che favoriscono il drenaggio.